Calciomercato Juventus: subito Valencia a giugno Torres

15 dicembre 2011 14:161 commento

La Juventus è certamente la società più attiva in questa finestra invernale di calciomercato. Al club bianconero sono stati ieri accostati, infatti, i nomi di due fuoriclasse quali Drogba e Özil che, probabilmente solo a partire dalla prossima stagione, potrebbero rispettivamente portare goal e fantasia al centrocampo ad all’attacco di Antonio Conte.

A tener banco oggi, invece, è soprattutto il nome di Antonio Valencia, esterno offensivo del Manchester United che, nonostante la stagione a dir poco deludente dei Red Devils (staccati dal City in campionato e fuori dalla Champions), è stato tenuto in scarsa considerazione da Sir Alex Ferguson, il quale gli ha spesso preferito uno tra Nani, Young e Anderson. Ieri l’agente del nazionale ecuadoriano, Diego Herrera Larrea, pur smentendo la notizia di un interessamento della Juventus, non ha di fatto chiuso le porte al club bianconero, dichiarando di non poter escludere a priori che Valencia possa infine approdare a Torino.


Altro esterno seguito dalla società di corso Galileo Ferraris sarebbe poi il viola Alessio Cerci, che nella prima parte di questo campionato ha confermato le molte cose buone fatte nella parte finale della scorsa stagione. Il calciatore, per le sue caratteristiche tecniche e tattiche, si adatterebbe perfettamente al gioco voluto da Antonio Conte: velocità, capacità di saltare l’uomo e di rientrare, oltre che una notevole propensione ad andare in rete ne farebbero l’uomo ideale per la fascia destra bianconera.

Sempre tra i viola l’altro calciatore accostato alla Juve è Riccardo Montolivo, in scadenza di contratto con la Fiorentina, ma per arrivare al quale Beppe Marotta dovrà battere la concorrenza del Milan.

Avrebbe del clamoroso, poi, la notizia secondo cui Fernando Torres sarebbe il prescelto per sostituire nella prossima stagione il capitano Alex Del Piero: ci sarebbero già stati, infatti, dei contatti con il Chelsea che lascerebbe partire il Niño per una cifra non inferiore ai 20 milioni di euro.

In partenza Milos Krasic, accostato negli scorsi giorni al Manchester United ma sul quale reta forte l’interesse del Psg, Vincenzo Iaquinta, per cui sarebbe in vista un ritorno ad Udine, e Fabio Quagliarella, che dopo la sfortunata stagione scorsa, potrebbe ritrovare lo smalto perduto accasandosi al Genoa.






Tags:

1 commento

Lascia una risposta