Calciomercato Milan: Tevez vuole il Boca Juniors

15 dicembre 2011 12:140 commenti

Si complica sempre più la trattativa tra il Milan e Carlos Tevez che sembrava essere quasi ultimata qualche giorno fa: non bastava l’Anzhi, con la proposta al giocatore di un sontuoso contratto da 10 milioni di euro a stagione, né il Psg che, nonostante le smentite di Leonardo, continua ad essere fortemente interessato al calciatore e pronto a versare nelle casse del Manchester City una somma pari a 28 milioni di euro, né l’intromissione del Tottenham che pare abbia presentato un offerta ufficiale di 24 milioni di euro al club di Manchester.

Nuove notizie negative arrivano oggi dall’Argentina, dove l’Apache si sta godendo un periodo di riposo al mare, e dove, secondo la stampa locale, il calciatore vorrebbe fare definitivamente ritorno per indossare la maglia del Boca Juniors. Ciò sarebbe emerso da alcune dichiarazioni del suo procuratore, Adrian Ruoco, il quale avrebbe riferito ai giornalisti il desiderio di Tevez di rimanere nel suo paese, stanco sia dell’Inghilterra, sia dell’Europa, sia dei continui viaggi da una parte all’altra dell’oceano.


Al Milan rimane l’ottimismo, maturato in seguito alle dichiarazioni d’affetto dello stesso calciatore per il club rossonero, e la notizia viene accolta come un fatto vecchio, risalente ad un periodo precedente all’interessamento del Milan. Viene comunque tenuto d’occhio Maxi Lopez, pronto a lasciare Catania in mancanza di un accordo con l’attaccante della celeste.

Nel frattempo la dirigenza rossonera è impegnata sul mercato alla ricerca di un difensore che colmi il vuoto lasciato dall’assenza di Mario Yepes, fermo ai box almeno per almeno tre mesi in seguito all’infortunio ai tendini della caviglia rimediato nella gara di domenica scorsa contro il Bologna. Sono diversi i nomi circolati in questi giorni: dal laziale Stendardo, al viola Natali, al sampdoriano Gastaldello, al genoano Granqvist.

In partenza sono invece dati sia Filippo Inzaghi conteso tra diverse società, tra cui Lazio, Napoli e Parma, ed il giovane El Sharaawy, che ha trovato poco spazio in questa prima parte di stagione e che potrebbe vedere il campo con maggiore continuità nel Chievo o nel Catania (in quest’ultimo caso non è escluso che l’attaccante di origini egiziane entri in uno scambio per la cessione di Maxi Lopez).






Tags:

Lascia una risposta