Calendario scioperi gennaio-febbraio 2012

24 gennaio 2012 16:340 commenti

In questi giorni abbiamo parlato molto spesso di liberalizzazioni, facendo riferimento agli scioperi organizzati da tassisti, autotrasportatori, farmacie e benzinai cioè le categorie più colpite da questo decreto, che proprio in questi giorni hanno manifestato nelle principali piazze italiane.

Il blocco operato dagli autisti dei tir durerà dal 24 gennaio fino al 27 gennaio mettendo a dura prova la tenuta dei servizi stradali, infatti sono già stati riscontrati problemi per il rifornimento dei beni di primaria necessità e sulla benzina. Le ferrovie dello Stato sciopereranno dalle 21 del 26 gennaio fino alle 21 del giorno successivo e coinvolgerà tutti i treni regionali e diretti, oltre al blocco indetto anche dal personale degli aeroporti e dei voli aerei che starà fermo il 27 gennaio.


Sempre in quella data sciopereranno tutti i mezzi pubblici, infatti a Milano la protesta avrà luogo dalle dalle 8 e 45 di mattina alle 15 e dalle 18, mentre a Roma si rispettano le fasce di garanzia che vanno da inizio servizio alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Il primo febbraio si asterranno dal lavoro anche i farmacisti, che non approvano la liberalizzazione prevista dal nuovo Governo Monti, mentre il 23-24 febbraio terranno le braccia incrociate anche gli avvocati, i quali sciopereranno anche i prossimi 9 e 10 marzo. La categoria dei benzinai si divide tra operatori del settore e sindacati, infatti non sono state indicate ancora delle date, perché i lavoratori hanno proposto 7 giorni di astensione consecutiva, mentre i sindacati preferirebbero dieci giorni di agitazione, che si effettua a gruppi di tre giorni consecutivi al massimo.






Tags:

Lascia una risposta