Chiesti 5 anni per Corona

16 gennaio 2012 16:080 commenti

Per Fabrizio Corona non esiste un attimo di pace, infatti dopo essere stato giudicato un pessimo cittadino dal segretario generale del Coisp, che ha mostrato una certa indignazione al solo pensiero di vederlo indossare la divisa per una fiction, si ritorna bruscamente alla realtà. Il pg di Torino Vittorio Corsi ha chiesto oggi la condanna dell’ex re dei paparazzi a cinque anni di reclusione nel processo di appello per una presunta estorsione all’ex calciatore della Juventus David Trezeguet.


Secondo l’accusa Corona avrebbe chiesto nel 2009 25mila euro all’attaccante francese per evitare la pubblicazione di alcune foto che lo ritraevano all’ingresso dell’appartamento di una ragazza che aveva appena conosciuto in discoteca a Milano.

Le immagini potevano risultare compromettenti visto che la donna immortalata dallo staff di Corona non era la moglie del calciatore, bensì una ragazza sconosciuta. Le ricostruzioni sono state delineate dal procuratore generale Vittorio Corsi, mentre i reati contestati a Corona sono tentata estorsione aggravata e trattamento illecito di dati, così come avvenne lo scorso anno quando fu condannato in primo grado per gli stessi identici reati a tre anni e quattro mesi di reclusione. Come si poteva facilmente intuire la sentenza è già stata impugnata alla Procura della Repubblica e dalla difesa di Corona.






Tags:

Lascia una risposta