Compagnie aeree multate dall’antitrust

11 giugno 2012 16:370 commenti

Cinque compagnie aeree sono state multate dall’antitrust per complessivi 100.000 euro e, oltre a dover sborsare la somma dovuta a titolo di sanzione, dovranno anche apportare le dovute modifiche ai loro siti web nella parte della presentazione delle loro offerte via web. Le compagnie aeree interessate sono Alita, Blue Panorama, Easyjet, Ryanair e Wizzair, alle quali viene contestata la mancata incorporazione, sin dal primo contatto, nel prezzo del biglietto del costo del pagamento con carta di credito o carta di debito.

RYANAIR METTE A DIETA IL PERSONALE DI BORDO PER RISPARMIARE


Più nel dettaglio, per Alita la sanzione è di 20.000 euro, per Blue Panorama Airlines è di 12.500 euro, per Easyjet è di 20.000 euro, per Ryanair è di 52.500 euro per due diverse sanzioni e per Wizzair è 10.000 euro. Tali sanzioni sono state stabilite a seguito di 17 procedimenti intrapresi dall’antitrust, di cui 11 di accertamento e 6 di inottemperanza.

ALITALIA SORPASSATA DA RYANAIR

Le compagnie aeree interessate dal provvedimento dell’Autorità di vigilanza, come anticipato, oltre a dover pagare la somma dovuta a titolo di multa, entro il 1° dicembre prossimo dovranno anche riportare nelle proprie comunicazioni commerciali e nei rispettivi sistemi di prenotazione e acquisto online il prezzo dei biglietti aerei offerti comprensivo anche della somma dovuta per il pagamento con carta di credito o di debito. In tal modo, dunque, ai consumatori sarà immediatamente chiaro il prezzo che dovranno pagare.






Tags:

Lascia una risposta