Home / News / Il contratto dei precari della PA sarà rinnovato

Il contratto dei precari della PA sarà rinnovato

La questione dei precari della pubblica amministrazione è al centro del lavoro di questi giorni del governo. Si lavora per cercare una soluzione per i contratti in scadenza e per riconoscere gli anni da lavoratore precario della pubblica amministrazione. In particolare, si vorrebbe inserire nella Legge di Stabilità la proroga fino al prossimo 31 Luglio dei contratti in scadenza. È questo quanto affermato dal capo dipartimento della Funzione Pubblica Antonio Naddeo nell’incontro con i sindacati.

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione Filippo Patroni Griffi sta pensando anche di inserire una misura che riconosca l’anzianità dei lavoratori precari e che abbia un peso nei concorsi pubblici. La misura entrerebbe come emendamento alla Legge di Stabilità e se ne dovrebbe parlare al prossimo incontro con i sindacati previsto per Lunedì dove sarà presente il Ministro Patroni Griffi.

I precari della Pubblica Amministrazione sono tanti e alcuni vivono questa condizione da molti anni. Ci sono anche precari con contratti Co. Co. Co. che lavorano nelle strutture pubbliche da dieci o quindici anni. Lavoratori che non hanno garanzie come ferie e malattie pagate e tredicesima.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *