Cotto e mangiato il primo hamburger di carne sintetica

8 agosto 2013 09:280 commenti

mucca-clonata

Potrebbe presto arrivare in macelleria un hamburger di nuova generazione. Si tratta di un hamburger preparato con carne bovina sintetica ricavata da colture di cellule staminali di mucca. 

Un progetto futuristico portato avanti da Mark Post, ricercatore dell’Università di Maastricht, che ha ricevuto i finanziamenti anche da Sergey Brin, co-fondatore di Google. Post sta lavorando da anni al progetto della carne sintetica per l’alimentazione umana, ma ora si è giunti ad una nuova tappa su questo cammino: il primo hamburger di carne sintetica è stato cotto e mangiato.

E’ successo qualche giorno fa a Londra, dove una polpetta di carne sintetica nata e cresciuta in laboratorio dal peso di circa 150 grammi è stata cotta e mangiata dai ricercatori. Il giudizio? La carne di manzo sintetica è senza alcun gusto, perché, proprio per il fatto di essere stata ‘coltivata in laboratorio’ non ha né grasso né sangue.

Per ovviare al problema i ricercatori hanno aggiunto succo di barbabietola rossa per dare il tipico colore rosso e alla ricetta sono stati aggiunti anche zafferano, sale, uova in polvere e pane grattugiato.

Tags:

Lascia una risposta