D’Alema conferma appoggio a Marini

18 aprile 2013 12:580 commenti

pdDa questa mattina alle 10, a Montecitorio, sono iniziate le votazioni per le elezioni del nuovo Presidente della Repubblica. La situazione in Transatlantico è delicata. Regna l’incertezza sul voto che riuscirà a racimolare Franco Marini in questa prima votazione per la scelta del sostituto di Giorgio Napolitano.

Nessuna defezione


Intanto, però, Massimo D’Alema, l’ex presidente del Consiglio Pd reputato alla vigilia uno dei possibili candidati, ha conferma la fedeltà sua e del partito alla decisione di votare Marini: “Il risultato di questo sofferto confronto è stata la convergenza attorno a Marini. Tale soluzione è stata discussa e approvata dai nostri gruppi parlamentari. Un partito serio, non solo per la validità in sé della scelta, ma anche per dimostrare la sua affidabilità, non può che comportarsi in maniera coerente in queste ore così importanti per l’avvenire del Paese”.

Sono parole scritte da D’Alema in una nota, successivamente al momento in cui si era sparsa la voce che le defezione nel voto a Marini venissero anche dal gruppo dei suoi.

La scelta di Marini come candidato, al momento, ha messo seriamente in crisi soprattutto il gruppo del Pd.

 






Tags:

Lascia una risposta