Home / News / Il Direttore dell’Ema “Sede Olanda non ottimale”

Il Direttore dell’Ema “Sede Olanda non ottimale”

Lo dice il Commissario Ue alla Salute, Vytenis Andriukaitis, rispondendo alle domande sui ricorsi dell’Italia sull’assegnazione dell’agenzia europea del farmaco ad Amsterdam. Padoan in pressing: “Italia merita assegnazione”. “Siamo in stretto contatto col Parlamento europeo per un sopralluogo agli edifici” destinati ad ospitare l’Ema. “Io ho fatto la richiesta formale oggi all’ambasciatore olandese e organizzeremo nei prossimi giorni o nelle prossime settimane un sopralluogo“. “Posto che la decisione di assegnazione della sede è avvenuta sulla base di una verifica meramente “cartacea” delle dichiarazioni di parte – si legge nel ricorso scritto dall’Avvocatura generale dello Stato – la veridicità di queste dichiarazioni costituiva presupposto essenziale per la legittimità della decisione e, specularmente, l’aver fornito, non importa se volontariamente o meno, informazioni inesatte o fuorvianti determina un evidente vizio del procedimento valutativo posto a base della decisione assunta”. La sede dell’Ema, che per ora è ancora a Londra ma che dovrebbe traslocare traslocare ad Amsterdam per effetto della Brexit, ritorna in bilico?

Il governo olandese e’ pronto a collaborare con il Parlamento europeo e ad accogliere gli Europarlamentari che vorranno visitare le strutture che ospiteranno la nuova sede dell’Agenzia europea del farmaco. “Non dobbiamo però farci illusioni che sia facile riaprirla, perchè ci sono delle procedure”.

All’origine dei ricorsi che sono stati presentati dall’Italia c’è “la non corrispondenza della realtàdei fatti a quanto rappresentato nell’offerta” degli olandesi, che “non può non riverberarsi sulla validità della decisione finale”. “Sono preoccupato perché l’Agenzia del farmaco è fondamentale per la tutela della salute dei cittadini e sapere che da marzo la sede non sarà pronta significa mettere a rischio la salute di tutti i cittadini, non solo quelli di Amsterdam“, il commento di Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia, a Radio 1.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *