Donna sfigurata con l’acido a Genova

12 agosto 2013 11:290 commenti

acido

Questa mattina all’interno dell’ospedale Galliera di Genova una donna è stata sfigurata con dell’acido che una persona le ha gettato sul volto. È accaduto all’interno della struttura in cui la donna, che ha 46 anni, lavora come impiegata di una impresa di pulizie.

L’aggressore al momento non è stato ancora identificato. Secondo quanto appreso, egli ha atteso la donna a fine turno. La vittima, portata d’urgenza al pronto soccorso dello stesso ospedale, ha riportato gravi ustioni al volto.


La vittima è una donna genovese, la quale è stata ascoltata dai carabinieri del nucleo radiomobile impegnati nelle ricerche dell’aggressore. La donna è stata intanto trasferita d’urgenza all’Ospedale San Martino, nella clinica oculistica, poiché a quanto pare l’acido le avrebbe provocato tra l’altro una grave ferita a un occhio.

Pista sentimentale

Dietro l’aggressione ci sarebbe un movente sentimentale. Dalle prime ricostruzioni è emerso che l’impiegata dopo avere richiuso l’armadietto in una sala riservata al personale, si è incamminata verso l’uscita quando è stata aggredita dall’uomo. Le sue urla hanno subito fatto accorrere alcune colleghe che hanno provato ad alleviarle il dolore con dell’acqua prima di portarla al pronto soccorso.

 






Tags:

Lascia una risposta