Effetti della crisi, incremento di un milione di persone assistite in un anno e mezzo

6 novembre 2012 15:570 commentiDi:

Netto incremento della fascia di popolazione indigente in Italia in un anno e mezzo. Dal 2010 a Luglio 2012, le persone che hanno richiesto e ricevuto aiuti alimentari sono aumentati di quasi 1 milione arrivando ad essere 3.686.942. I dati sono stati resi noti dal Ministero per le Politiche Agricole e consistono di un aumento del 33% (ad inizio 2010 le persone indigenti erano 2.763.769).


Gli effetti della crisi si vedono ormai in maniera netta e cresce la fascia di popolazione che rientra nell’ambito della povertà. Anche in aree del Paese considerate da sempre benestanti, come la Lombardia e l’Emilia Romagna, si registra un aumento di richieste di aiuto. In queste regioni, il Ministero ha distribuito maggiori aiuti che in passato. Aiuti alimentari che sono finanziati dall’Unione Europea e gestiti attraverso diverse organizzazioni umanitarie.

Il record si è avuto comunque in Campania con un incremento di persone indigenti assistite di oltre 285.000. I dati mostrano come molti assistiti sono bambini e sono concentrati soprattutto in Campania e in Sicilia.

C’è il rischio che nel 2013 questo Fondo europeo atto agli aiuti alimentari si riduca fortemente. Lo dichiara il governo italiano, affermando che alcuni Stati europei propendono per questa decisione. Un gesto che potrebbe aumentare gli effetti terribili della crisi sulla vita delle persone.

 






Tags:

Lascia una risposta