Esplode fabbrica di fertilizzanti in Texas

18 aprile 2013 12:220 commenti

esplosione san francisco

Sono già due i morti e più di cento i feriti, a seguito della gigantesca esplosione verificatasi in una fabbrica di fertilizzanti del Texas, a West, zona che dista poco più di un’ora di auto da Dallas. Il bilancio e soltanto provvisorio. Molti sono gli edifici che hanno subito danni. Tra questi c’è una casa di cura.

Nel frattempo le autorità hanno dato l’ordine di evacuare la zona, temendo che possa esplodere un secondo serbatoio che compone l’impianto. La zona, peraltro, è attualmente avvolta da una nube tossica.


L’accaduto

A West, in Texas, erano le 20 quando si è verificata la violenta esplosione. Un’esplosione così forte da essere sentita fino a 70 chilometri di distanza.

Il Governatore del Texas, Rick Perry, ha dichiarato che la situazione e sotto controllo e che le autorità stanno monitorando la zona per raccogliere informazioni e dettagli. Inoltre, Perry ha aggiunto: “Abbiamo mobilitato risorse dello stato per aiutare le autorità locali e le nostre preghiere vanno agli abitanti di West e ai loro primi soccorritori”.

Al momento sessantasei persone, di cui 38 in gravissime condizioni, sono ricoverate presso l’Hillcrest Baptist Medical Center di Waco. Lo ha dichiarato il responsabile della struttura, Glenn Robinson, alla CNN.

 






Tags:

Lascia una risposta