Esploso un corpo celeste a Cuba

21 febbraio 2013 10:420 commenti

A pochi giorni da un tragico episodio della stessa natura, la pioggia di meteoriti in Russia, si parla dell’esplosione di un altro colpo celeste, verificatasi questa volta a Rodas. Rodas è un Comune situato in provincia di Cienfuegos. Siamo, dunque, nelle regione centrale di Cuba.

Qui, alcune persone hanno dichiarato di aver osservato con i propri occhi la caduta di un oggetto dal cielo. Un corpo celeste che sarebbe esploso e avrebbe creato scompigli ai cittadini, nonché un forte smottamento delle abitazioni.

Ore 20.00

L’accaduto ha avuto luogo quando erano le ore 20.00 a Cuba e dunque quando erano le 2.00 del mattino qui da noi in Italia. Tutto è successo ieri sera. Si torna dunque a parlare di corpi celesti, dopo lo sciame di meteoriti che ha colpito la russia, provocando più di mille feriti.


Ciò che è successo a Rodas, nella provincia di Cienfuegos a Cuba, è ancora tutto da verificare. Per il momento riportiamo la testimonianza di uno degli osservatori, il quale ha raccontato di aver visto “una luce che si muoveva nel cielo sino a trasformarsi in una fiamma abbastanza grande. Una fiamma più grande del sole. Successivamente, tre o quattro minuti dopo abbiamo udito una forte esplosione”.

Bolide

Questa testimonianza si somma a quella di Marcos Rodriguez, ritenuto un esperto di corpi celesti, che risiede nella regione e che ha dichiarato: “Tutto pare indicare che si sia trattato di un bolide, ovvero di un frammento di pietra e metalli che entra a gran velocità nell’atmosfera terrestre“.

Gli esperti sono attualmente alla ricerca di evantuali frammenti di minerali caduti dal cielo.






Tags:

Lascia una risposta