Fantasma di Lady Diana in una cattedrale di Glasgow

23 gennaio 2012 08:570 commenti

Il fantasma di Lady Diana in una chiesa di Glasgow. Effetto ottico o vero fenomeno paranormale?

Le ipotesi si susseguono, ma per adesso nulla è stato ancora accertato. Un turista cinese ha realizzato un breve filmato amatoriale all’interno della chiesa: le immagini, girate di giorno, mostrano prima le vetrate della cattedrale e poi il materializzarsi improvviso sulla vetrata centrale, dell’immagine di una donna bionda, a capo chino, quasi assorta in preghiera.

E il volto della donna appare incredibilmente somigliante a Lady Diana. Il video, caricato su YouTube, ha ottenuto moltissimi click da parte di curiosi, appassionati del paranormale o nostalgici della figura della Principessa triste.

Che si tratti davvero di un fantasma o di una semplice illusione ottica è ancora tutto da appurare. Lo scrittore del paranormale Michael Cohen è convinto ad esempio che si tratti di un vero fantasma e che il video potrebbe essere la prova dell’esistenza di fenomeni non spiegabili scientificamente. Resterebbe in ogni caso da capire il motivo per cui il fantasma di Lady Diana sia apparso proprio a Glasgow.

Cohen, strenuo sostenitore della veridicità del fenomeno ha dichiarato che molto spesso i fantasmi appaiono in luoghi collegati alle loro vite o alle loro famiglie. Questa potrebbe essere una spiegazione plausibile visto che la madre di Diana, Frances Ruth Shand Kydd, trascorse gli ultimi anni della sua vita in Scozia e morì in una cittadina a circa 100 km da Glasgow.

Vero o no, il filmato riaccende l’attenzione su una delle figure più amate dagli inglesi che nel corso degli anni ha saputo conquistare l’affetto e la stima dei suoi sudditi.

Lady Diana, Principessa del Galles, morì tragicamente il 31 agosto 1997 a Parigi in un incidente automobilistico sotto il Tunnel de l’Alma, inseguita dai paparazzi. A distanza di oltre dieci anni le circostanze dell’incidente non sono state del tutto chiarite e restano ancora avvolte nel mistero, ma in ogni caso la comparsa del suo presunto fantasma riaccende l’attenzione sull’indimenticabile Lady D.

Tags:

Lascia una risposta