Home / News / Finisce in tragedia la notte di Capodanno. Ex calciatore provoca la morte di due ragazze sulla A4

Finisce in tragedia la notte di Capodanno. Ex calciatore provoca la morte di due ragazze sulla A4

Tragico incidente nella notte di San Silvestro sull’autostrata A4, all’altezza di Dalmine, erano circa le 3,30, quando un’auto su cui viaggiavano due ragazze di 23 anni, una Ford Ka è stata tamponata da una Fiat Punto, andando a finire contro il guardrail della prima corsia e rimbalzando al centro della carreggiata.

A quel punto, secondo le ricostruzioni, sopraggiungeva una  Mercedes Ml guidata dall’ex capitano dell’Atalanta Massimo Carrera, colpendo violentemente la Ford Ka.

Uno schianto terribile, che ha trasformato la piccola utilitaria in un groviglio di lamiere, un dramma che hanno seguito in diretta i genitori di una delle ragazze della Ford Ka, che le precedevano in un’altra vettura.

Le vittime dell’incidente sono Chiara Varani di Endine Gaiano, morta sul colpo e Patrizia Paninforni di San Giovanni Bianco, deceduta agli ospedali Riuniti di Bergamo, dove sono ricoverati anche alcuni dei feriti del disastroso incidente.

Finisce così il Capodanno per Chiara e Patrizia, due studentesse universitarie, una era iscritta alla facoltà di chimica, l’altra di farmacia, che stavano rientrando a casa dopo aver festeggiato la notte di San Silvestro nel comasco.

Nell’incidente è rimasta ferita anche la moglie dell‘ex calciatore Massimo Carrera, che ha subito l’amputazione di alcune falangi delle dita della mano.

Loading...