Gettano neonata nel cassonetto, fermata una coppia di Cremona

6 febbraio 2012 13:360 commenti

Dopo aver parlato del bambino deforme abbandonato in autostrada, la cronaca ci “regala” un’altra notizia che ha come protagonista una bambina, anzi una neonata che è stata abbandonata dai genitori in un cassonetto. La coppia di ivoriani, residenti nella provincia di Cremona e possessori di un regolare permesso di soggiorno sono stati denunciati dalla Polizia per occultamento e distruzione di cadavere, dopo aver trovato il corpo senza vita della piccola.


Secondo le prime ricostruzioni, la coppia si sarebbe recata questa notte intorno alle 2 presso l’ospedale di Cremona perchè la donna non si sentiva bene e aveva avuto un’emorragia. La nordafricana, incinta di sette mesi, aveva raccontato ai medici di aver avuto un aborto spontaneo ma purtroppo le analisi effettuate hanno dimostrato che la donna stava mentendo e che molto probabilmente aveva partorito qualche ora prima.

Gli inquirenti non hanno creduto alla versione rilasciata dalla coppia, infatti dopo un lungo interrogatorio hanno raccontato di aver fatto nascere la bambina in casa e di averla gettata in un cassonetto per sbarazzarsi del cadavere. Gli atti sono stati trasmessi immediatamente alla procura in attesa di ulteriori indagini su quanto accaduto. Nel frattempo il corpicino della piccola verrà sottoposto ad autopsia per capire le reali cause del decesso, mentre la madre si trova ancora ricoverata in ospedale.






Tags:

Lascia una risposta