Giappone. Fukushima sei nove mesi per riportare la centrale sotto controllo

Catastrofe Giappone. A Fukushima ci vorranno da sei a nove mesi prima di riportare la centrale nucleare sotto controllo. Occorreranno, circa, tre mesi per cominciare a ridurre il tasso di radioattività e tra i sei e i nove per raffreddare i reattori della centrale sinistrata di Fukushima, ha stimato oggi, il funzionario della Tepco.

Il gestore della centrale nucleare danneggiata di Fukushima (nord-est del Giappone), ha così precisato “Abbiamo valutato che occorreranno circa tre mesi affinchè il livello di radiazioni  cominci a ridursi”, ha spiegato Tsunehisa Katsumata, presidente della compagnia elettrica Tokio Electric Power (Tepco).

“Al termine di questa prima tappa, ci vorranno dai tre ai sei mesi prima di poter ridurre le fughe radioattive ad un livello molto basso, diminuendo la temperatura dei reattori e delle piscine di stoccaggio del combustibile consumato”, ha aggiunto durante una conferenza stampa, il gestore della centrale nucleare, che qualche giorno fa aveva chiesto scusa e ha promesso un indennizzo alle vittime.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.