Giocatore della Lazio sventa uno scippo a stazione Termini

2 ottobre 2013 06:470 commenti

Lazio

Eroi dentro e fuori dal campo. Il centrocampista nigeriano della Lazio Eddy Onazi, lunedì sera, è stato protagonista di un episodio che lo ha reso celebre agli occhi della gente di Roma. Onazi ha infatti soccorso una coppia di turisti che erano appena stati scippati a Roma, in zona stazione Termini.


Onazi si trovava a cena fuori con il fratello quando si è accorto che un ladro aveva appena rubato il portafoglio a una turista. Il giocatore ha così deciso così di inseguire il borseggiatore a piedi, aiutato dal fratello. Queste le parole del calciatore: “Ho visto l’uomo che si allontanava velocemente ed ho compreso subito che aveva rubato qualcosa. Quindi abbiamo deciso di rincorrerlo”. Una corsa di 300 metri che si è conclusa con lo stop per lo scippatore che, intanto, aveva abbandonato la refurtiva sperando così di potersela cavare solo con un colpo fallito. Ma il giovane nigeriano non si è fermato: “Gli sono corso dietro, l’ho bloccato e portato nel ristorante, domandando che venisse chiamata la polizia.

I due turisti hanno dimostrato tutta la loro gratitudine per il gesto del centrocampista nigeriano. “C’erano molti soldi dentro – ha concluso il ragazzo -, la signora stava piangendo e mi ha ringraziato tanto. Poi me ne sono andato via perché c’era tanta gente”






Tags:

Lascia una risposta