Gioco erotico finisce in tragedia muore una ragazza

10 settembre 2011 09:210 commentiDi:

Un gioco erotico finito in tragedia in un garage di via di Settebagni in zona Bufalotta a Roma., dove una ragazza di 24 anni è morta e una di 23 è ricoverata in gravi condizioni al policlinico Sant’Andrea.

Mancavano poco alle 5 di questa mattina quando è giunta la chiamata al 118, a dare l’allarme sarebbe stato un uomo di 42 anni che stava partecipando con le due ragazze alla “costrizione erotica”.

Le due giovani donne sono state trovate legate con una corda, che probabilmente le avrebbe soffocate. Dalle prime ricostruzioni sembra che il gioco sia stato ispirato allo «shibari» (antica forma artistica di legatura giapponese.

Le ragazze erano appese con una corda legata al collo e fatta passare sopra ad un tubo sul soffitto, con un meccanismo simile a quello della bilancia. A quanto pare sembra che questo meccanismo del gioco erotico, provocasse alla ragazza che veniva tirata in alto un leggero soffocamento e il raggiungimento di un orgasmo.

Ma qualcosa è andato storto, durante il gioco, infatti, una delle giovani donne è  svenuta e l’altra è rimasta impiccata. Sul posto è intervenuta la Squadra mobile di Roma che sta cercando di chiarire la dinamica dei fatti.

Ultimo aggiornamento 10 settembre 2011 ore 11,20

Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta