Guido Meda sventa suicidio

11 gennaio 2012 15:470 commenti

Guido Meda, il popolare giornalista esperto di motociclismo, è diventato il nuovo eroe del web, perché la scorsa notte ha sventato il suicidio di un suo contatto Twitter. La notizia di primo acchito potrebbe sembrare una bufala, ma purtroppo sempre più spesso gli internauti affidano pensieri e parole ai più popolari social network e in questo caso in particolare l’uomo foggiano aveva postato su Twitter un macabro messaggio.

Il giornalista si trovava in rete verso l’una e mezza di notte quando è comparso il tweet di un certo M.D. che diceva “la mia vita non ha senso, la faccio finita“. Meda si trovava a Trento in vacanza, ma non ha perso un attimo di tempo, infatti ha contattato subito le autorità competenti che si sono recate immediatamente presso l’abitazione dell’uomo sventando il gesto.

Quando sono giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato il 33enne ancora davanti al computer e dopo un lungo racconto in cui ha spiegato di essere disoccupato, separato e lontano dalla figlia le autorità sono riuscite a calmare il giovane foggiano. L’uomo ha raccontato che vista la sua situazione personale ed economica aveva davvero pensato di togliersi la vita, ma per fortuna al termine della chiacchierata con le forze dell’ordine è comparso in rete il messaggio “Dopo una bella chiacchierata con gli angeli blu provo a dormire“, che ha rassicurato il giornalista diventato ormai il nuovo eroe telematico.

Tags:

Lascia una risposta