I fratelli Taviani trionfano ai David di Donatello 2012

5 maggio 2012 10:180 commenti

Dopo aver conquistato l’Orso d’oro a Berlino, i fratelli Paolo e Vittorio Taviani si aggiudicano anche i più prestigiosi David di Donatello 2012 per il miglior film e la migliore regia. La loro pellicola, Cesare deve morire, ha conquistato anche i premi per il miglior montaggio, miglior produttore, fonico da presa diretta.

Un vero trionfo. Anche il primo film americano di Paolo Sorrentino, This must be the place con Sean Penn, si porta a casa cinque statuette: miglior sceneggiatura (a Sorrentino e Umberto Contarello), miglior direttore della fotografia, miglior musicista (David Byrne), miglior canzone originale (“If it falls, it falls”, musica di David Byrne, testi di Will Oldham), miglior truccatore.

DAVID DI DONATELLO 2012: TUTTE LE CANDIDATURE

Habemus papam di Nanni Moretti, conquista tre statuette, migliore scenografia, i migliori costumi e lo straordinario Michel Piccoli, il papa in crisi del film, riceve il David come migliore attore protagonista.

Migliore attrice protagonista è Zhao Tao per il film Io sono Li.

Il superfavorito all’edizione 2012 era Romanzo di una strage di Marco Tullio Giordana che conquista solo tre statuette: migliore attrice non protagonista Michela Cescon, migliore attore non protagonista Pierfrancesco Favino e migliori effetti speciali visivi. Francesco Bruni per il film Scialla!  Vince il David come miglior regista esordiente Miglior film dell’Unione Europea è il francese Quasi amici di Olivier Nakache e Eric Toledano e miglior film straniero è Una separazione di Asghar Farhadi.

► ORSO D’ORO A BERLINO AI FRATELLI TAVIANI

La regista Liliana Cavani è stata preamiata con Il David Speciale 2012.

La cerimonia di consegna dei David si è svolta ieri sera a Roma.

Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta