In vendita la casa dell’omicidio Meredith Kercher

27 dicembre 2013 14:290 commentiDi:

I-tre-accusati-per-lomicidio-Kercher

Sei anni fa Perugia diventata tristemente famosa per essere stata il teatro dell’omicidio di Meredith Kercher, la ragazza inglese studentessa dell’Università di Stranieri uccisa nella casa dove viveva insieme alla coinquilina e presunta autrice del delitto amanda Knox.

Era il 1° novembre 2007. Oggi quella casa è stata messa in vendita.

La casa degli orrori di Perugia si trova in Via della Pergola, a pochi passi dall’ateneo perugino, come viene specificato anche nel cartello messo sul cancello della villetta. Composta da sue appartamenti, la villetta che ha visto morire la giovane studentessa, era stata già affittata qualche tempo fa (solo il piano inferiore, quello superiore è stato per lungo tempo sotto sequestro) e adesso, invece, è stata messa sul mercato al prezzo di 450.000 euro.


Ad occuparsene un’agenzia specializzata della zona, che nell’annuncia parla di un

Caratteristico complesso composto da due unità immobiliari indipendenti con possibilità di recupero cubatura e realizzo di una terza unità, con annessi 5 mila metri quadri di terreno ed una corte pertinenziale esclusiva capace di ospitare sette posti auto. In ottime condizioni.

Chissà se la casa dove è stata uccisa Meredith Kercher troverà mai un acquirente. Le speranza sono davvero poche ma non è certamente il prezzo dell’abitazione a creare problemi, ma la sua ormai triste fama: non solo, infatti, quella casa ha visto morire in modo atroce una giovane ragazza, ma il 24 novembre gli otto persone abitanti della casa sono stati intossicati dal monossido di carbonio






Tags:

Lascia una risposta