Incendio a bordo su nave da crociera della Royal Caribbean International

31 marzo 2012 18:170 commenti

Il 2012 è cominciato decisamente per le navi da crociera: si tratta di un anno, cominciato solo da pochi mesi, ma già da dimenticare. L’Azamara Quest, una lussuosa nave da crociera, si trova alla deriva nelle acque a sud della Filippine.  A bordo della nave è scoppiato un incendio che ha disattivato i motori: fortunatamente è stato immediatamente domato, ma nell’incidente sono rimasti coinvolti cinque membri dell’equipaggio a causa dell’intossicazione per il fumo.

Secondo quanto si apprende l’incendio è divampato ieri sera intorno alle 20.20 mentre stava per essere servita la cena. La nave era salpata solo lunedì da Honk Kong per una crociera di 17 giorni: le fiamme sono state domate dopo circa quattro ore e non c’è stata necessità di evacuare la nave. Grazie a un generatore di emergenza sulla nave è ripreso il funzionamento dell’aria condizionata e dell’acqua e sembra che dopo essere riuscita a riprendere la rotta, dovrebbe raggiungere la Malaysia nell’arco di 24-48 ore.


INCENDIO SULLA COSTA ALLERA

La Farnsina fa comunque sapere che non sono pervenute segnalazioni di difficoltà da parte degli italiani a bordo. Intanto un’imbarcazione della marina filippina sta scortando la nave fino in Malaysia, nel porto di Sandakan. La Azamara Quest, di bandiera maltese, appartiene alla americana Royal Caribbean International, la stessa compagnia cui faceva capo la Costa Concordia, naufragata all’Isola del Giglio lo scorso gennaio. La compagnia rende noto che la crociera, si si sarebbe dovuta concludere il 12 aprile con lo sbarco a Singapore, è stata annullata.






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta