Incendio sulla Costa Allegra

27 febbraio 2012 17:300 commenti

Dopo il terribile naufragio della Costa Concordia al largo dell’Isola del Giglio lo scorso 13 gennaio, nuovo incidente su una nave da crociera. Il sito di navigazione Lloyd’s List riporta la notizia che a bordo della Costa Allegra è divampato un incendio che è stato domato. Al momento la nave si trova alla deriva nell’Oceano Indiano a 20 miglia dalla costa di Alphonse Island e a circa 360 miglia a largo delle Seychelles.

L’incendio, che si è sviluppato in mattinata, in sala macchine e nel locale generatori elettrici che si trova a poppa, è già stato estinto e i passeggeri, che sono stati radunati nei punti di raccolta, sono in buone condizioni di salute. Al momento la Costa Allegra si trova senza propulsione, a causa del black out, ed è in attesa di essere rimorchiata. La centrale operativa di Roma della Guardia costiera ha già organizzando i soccorsi, dirottando verso la nave tre mercantili e due motopescherecci e le autorità di Seychelles hanno inviato due rimorchiatori. A bordo della Costa Allegra sono presenti 1049 persone, di cui 636 passeggeri di varie nazionalità e 413 membri di equipaggio: 212 sono italiani, di cui 126 passeggeri e 86 membri dell’equipaggio.

La nave, di proprietà della Costa Crociere e della Carnival, esattamente gli stessi della Costa Concordia, era partita il 25 febbraio dal Madagascar ed era diretta a Mahè, la capitale della Seychelles, dove sarebbe dovuta arrivare il 28 febbraio. Costruita nel 1969 e sottoposta a lavori di restauro, è soprannominata la nave di cristallo.

Tags:

Lascia una risposta