Iniziano i saldi ma mancano i soldi

28 dicembre 2012 20:150 commentiDi:

 

 

 

 

Il Natale è passato, si aspetta Capodanno e si pensa già ai saldi di inizio Gennaio. Molti negozi fanno già i pre saldi per cercare di vendere il più possibile, visto che la crisi dei consumi quest’anno è stata pesante per il settore dell’abbigliamento.

Secondo il Codacons, le famiglie italiane non hanno molti soldi per i saldi. L’associazione dei consumatori rileva come il budget che le famiglie avranno a disposizione per i saldi sarà più basso di quello degli anni scorsi. In particolare, il budget sarà più o meno la metà di quello di quattro anni fa. Ogni famiglia avrà in media 224 Euro da spendere, ma solo il 40% delle famiglie si potrà permettere di fare acquisti.


> A Natale si registra un calo dei consumi

Secondo il Codacons, quindi, gli acquisti per i saldi saranno in linea con quelli di Natale facendo registrare una contrazione. Questa diminuzione dei consumi è dovuta a tanti fattori, tra cui la crisi economica e l’aumento delle tasse. Da segnalare anche una certa preoccupazione degli italiani per la situazione economica che li porta a evitare le spese superflue o eccessive. L’associazione ha affermato  che “Anche nel 2013 si confermerà il trend negativo degli acquisti in regime di saldi al punto che, rispetto ai saldi invernali del 2009, il budget che le famiglie dedicheranno allo shopping sarà addirittura dimezzato. Quattro anni fa, infatti, la spesa media delle famiglie durante i saldi era pari a 450 euro; per i prossimi saldi in partenza il 2 gennaio, invece, le famiglie spenderanno una media di 224 euro, con una contrazione del 50,2% in soli 4 anni”.






Tags:

Lascia una risposta