Italia paralizzata dal gelo

2 febbraio 2012 08:020 commenti

L’Italia è paralizzata da oltre 24 ore dal freddo e dal gelo, ma gli esperti assicurano che questo potrebbe essere solo l’inizio perché nelle prossime ore è previsto l’arrivo della neve a Roma e Napoli. I metereologi dicono che domani la colonnina di mercurio potrebbe scendere fino a -15˚ C al nord, -7 al Centro e 3 al Sud e che nel fine settimana si potrebbe arrivare a -20˚ C nel nord Italia.

Per trovare temperature più miti bisognerà aspettare almeno il 10 febbraio, ma anche il discorso viabilità sembra essere strettamente correlato alla situazione metereologica, infatti ci sono stati dei rallentamenti lungo le reti stradale, autostradale e ferroviaria, anche se l’allarme massimo è stato registrato negli aeroporti.

Genova è una delle città maggiormente colpite dal maltempo, ma ieri hanno subito gravi disagi anche le aree limitrofe a Bologna, ma più in generale l’Emilia Romagna e le Marche, infatti la Protezione Civile consiglia ai cittadini di evitare di prendere l’auto se non è strettamente necessario, utilizzare catene o gomme termiche e verificare prima di partire le condizioni del proprio itinerario. il direttore della Protezione civile di Roma Capitale Tommaso Profeta garantisce che la macchina delle emergenze del Campidoglio è pronta per affrontare i rischi connessi alla neve e al ghiaccio, che secondo le previsioni interesseranno il Lazio tra giovedì e domenica.

Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta