Lindsay Lohan rovinata dal gossip

20 novembre 2012 19:070 commentiDi:

Lindsay Lohan, una delle giovani attrici più promettenti e che ha scalato rapidamente le vette di Hollywood, in una intervista parla del suo prossimo film “Liz & Dick” che andrà in onda sulla televisione americana Lifetime.

“Ho combattuto per il ruolo di Liz perché mi identifico con lei per l’ossessione dei media nei suoi confronti e gli alti e bassi dei suoi rapporti e della sua vita”.

Afferma la Lohan.

Certo non è stato facile fare un film con lei, come dice anche il regista Larry Thompson.

“Produrre un film con Lindsay Lohan non è per i deboli di cuore. Avevamo un contratto con decine di clausole. La sua capacità di attrice non era in discussione, ma c’erano pagine e pagine di che succede se…. E’ stata l’attrice più assicurata che sia mai andata su un set. Ci dovevamo premunire contro evenienze che, infatti, si sono verificate. Ciò detto, è stata una Liz Taylor imbattibile”.


La Lohan ha un carattere particolare e una vita sregolata. Ha 26 anni, ha fatto cinque anni di libertà vigilata ed è stata arrestata due volte per ubriachezza nel 2007.

Nel film “Liz & Dick” sarà a fianco di Grant Bowler che interpreta Burton. Il film racconta la storia d’amore tra la Taylor e Burton.

Ecco cosa ha detto la Lohan sul film e sul gossip:

“E’ vero comunque che oggi le notizie che volano con Internet e cellulari fanno veramente paura. Ciò detto, sono fortunata a poter utilizzare quelle esperienze sullo schermo per far capire agli altri come ci si possa sentire quando si viene feriti in questo modo”.

Sulla sua interpretazione della Taylor ha detto:

“Sono una sua grande fan da quando ero molto giovane e ho sempre amato i suoi vecchi film, curiosamente i miei amici mi dicevano spesso che io ricordavo Liz. Penso che siamo molto simili per certi versi: il modo in cui lei usava le mani e si muoveva in Chi ha paura di Virginia Woolf?, che è il mio film preferito, è il modo in cui mi muovo io. Elizabeth era piuttosto facile da capire, si esprimeva in modo molto aperto, cosa che rispetto e apprezzo. Penso che a volte le donne non riescono a farlo perché sono condizionate dalla loro bellezza, mentre lei non aveva paura della sua bellezza e sensualità. Aveva una grande forza di volontà, e ormai credo di averne passate tante da poter dire la stessa cosa di me”.






Tags:

Lascia una risposta