Maltempo tragedia nel napoletano 23enne travolta dal fango

21 ottobre 2011 10:190 commenti

Valeria Sodano, una ragazza di 23 anni, di Pomigliano d’Arco, è stata travolta, a bordo della sua auto una Y10, da un fiume di fango nelle vicinanze di  Napoli. 

La tragedia è avvenuta questa notte a Pollena Trocchia, quando Valeria in compagnia di un’amica, stavano rientrando a casa e sono rimaste intrappolate da una colata di fango e detriti che scendeva lungo Via del Cimitero, una strada in pendenza che proviene dalle falde del vulcano. 

Valeria è morta annegata, forse dopo aver perso i sensi. Inutile l’intervento degli uomini del soccorso. Tutto è avvenuto in pochi istanti, intorno all’una di notte, ora in cui sulla zona imperversava un violento nubifragio che ha colpito una vasta zona del Napoletano. 

Probabilmente Valeria Sodano è scesa dall’auto per chiedere aiuto o cercare una via di fuga ed è stata trascinata dal fiume di fango che l’ha spinta sotto la sua macchina, rimanendo incastrata. 

L’amica fortunatamente è riuscita a salvarsi, aggrappandosi alla recinzione di una scuola vicina, riuscendo quindi a lanciare l’allarme. 

Il corpo della ragazza è emerso solo quando il livello dell’acqua si è abbassato e la pioggia ha smesso di imperversare. 

Ultimo aggiornamento 21 ottobre 2011 ore 12,19 

Tags:

Lascia una risposta