Manichini oversize in arrivo dalla Svezia

20 marzo 2013 12:100 commenti

Qualcuno pensa ancora alla realtà, anche quando si tratta di moda e di immagine. Arrivano direttamente dalla Svezia i primi manichini in stile “curvy“, i quali ricalcano le forme morbide di una donna normale e non scheletrica come le modelle propinate dai jet set più fashion e dalle case più importanti in fatto di griff.

Rivoluzione ‘curvy’

Si tratta di uno dei risultati della battaglia contro l’ideale anoressico che campeggia sulle passerelle di tutto il mondo.

I manichini ‘curvy’, dunque, si configurano come una dichiarazione di intenti. Sono un modo per dire basta all’eccessiva magrezza. Una vera e propria rivoluzione, che arriva sulle copertine dei magazine e nel mondo del retail.


> Cos’è l’anoressia?

L’idea è venuta ad Åhléns, catena svedese di store d’abbigliamento, la quale è stata una delle prime a proporre nelle proprie vetrine i manichini oversize generati in base alle fattezze di una donna comune e non di una modella.

Manichini più reali

L’idea è stata poi amplificata dall’associazione femminile “Women’s Rights News” ed ha fatto il giro del mondo.

Dopo la pubblicazione di una foto scattata da una blogger svedese sono arrivate numerose richieste di manichini più ‘reali’ nelle vetrine di tutti i negozi, in sostituzione di quelli extra-slim.

 






Tags:

Lascia una risposta