Migranti maltrattati, Ue minaccia azione contro l’Italia

18 dicembre 2013 12:390 commentiDi:

Barcone con migranti

Il video che ha sconvolto l’opinione pubblica italiana e anche quella internazionale è stato mandato in onda dal TG2: nel breve filmato si vedono una serie di migranti senza alcun vestito addosso in fila per essere sottoposti al trattamento anti scabbia in uno dei centri di accoglienza di Lampedusa.

Al momento la procura di Agrigento ha aperto un fascicolo per violenza privata e maltrattamenti nei confronti di persone sottoposte a cura e custodia


Da Bruxelles, invece, arriva una minaccia ancora più forte: molto probabilmente verrà aperta una procedura di infrazione contro il Paese e, nel caso gli ispettori dell’Unione dovessero riscontrare delle inadempienze o il mancato rispetto delle norme comunitarie sui migranti, all’Italia saranno tolti gli aiuti che riceve proprio per accogliere e dare prima assistenza ai migranti.

Il video della discordia, che mostra i migranti nudi al freddo in attesa di essere sottoposti al trattamento contro la scabbia, è stato ripreso da uno dei migranti presenti nel centro con il suo telefonino e le immagini non sembrano lasciare spazio a dubbi. Dal canto loro, però, responsabile e addetti del centro di prima accoglienza di Lampedusa, si difendono dicendo che la procedura di disinfestazione viene fatta nel rispetto delle regole dei diritti dell’uomo: il video mostrerebbe un’azione di protesta degli uomini rinchiusi nel centro, non un maltrattamento nei loro confronti.






Tags:

Lascia una risposta