Militare americana partorisce due gemelli poi si getta dal quarto piano

6 agosto 2011 08:130 commenti

Una giovane donna americana di 22 anni, in servizio presso la base Usaf di Aviano, in qualità di aviere, si è uccisa ieri mattina, all’alba. lanciandosi dal quarto piano dell’ospedale di Pordenone.

L’aviere, solo pochi giorni fa aveva dato alla luce due gemelli. Si ignorano le cause del tragico gesto. Cordoglio è stato espresso dal Comando della base Usaf che si è messo in contatto con i familiari della donna.

Secondo quanto si è appreso il suicidio non sarebbe dovuto a cause di servizio: la donna non era infatti destinata a missioni e non aveva problemi di carriera.

L’ipotesi più probabile è la depressione post partum, accentuata dal fatto che l’aviere stava portando avanti la maternità da sola. Il comando della base di Aviano si è attivato anche per valutare tutte le possibili opzioni per l’affido dei neonati.

Dalla Questura di Pordenone non viene, tuttavia, tralasciata anche l’ipotesi di questioni di carattere sentimentale.

Ultimo aggiornamento 06 agosto 2011 ore 10,15

Tags:

Lascia una risposta