Monti, il posto fisso non esiste

2 febbraio 2012 07:361 commento

Ieri sera il Premier Monti è stato ospite a Matrix, il programma di approfondimento giornalistico condotto  da Alessio Vinci in seconda serata su Italia 1. Il Presidente ha parlato lungamente della situazione italiana mostrando ottimismo, ma anche avvertendo gli italiani che qualora ci fossero delle resistenze corporative i tassi d’interesse ritorneranno verso l’alto.

Monti decide poi di parlare del temutissimo articolo 18, infatti afferma che in questo momento è necessario trovare un’intesa con i sindacati ma che i giovani si dovranno ben presto abituarsi all’idea che non esiste più un posto di lavoro a tempo indeterminato. In realtà il Premier avrebbe detto:”L’idea di un posto fisso per tutta la vita? Che monotonia!“, ma siamo certi che quella che lui definisce semplice monotonia scatenerà un vero putiferio soprattutto tra quegli stessi giovani che accettano lavori sottopagati, in nero e senza contributi per mantenersi.

Tornando all’articolo 18 e all’intesa con le parti sociali, Monti spiega che si cercherà di ridurre il divario tra coloro che sono entrati stabilmente nel mercato del lavoro e chi fa fatica a entrare o entra in condizioni di estremo precariato. Per quanta riguarda il suo ruolo, il Premier dice che quando terminerà il suo mandato nel 2013 non si candiderà alle prossime elezioni, ma che spera di garantire al popolo italiano e alla classe politica una parentesi piena di armonia necessaria per rasserenare i mercati.

Tags:

1 commento

  • Camusso e compagni, ciàpa sù e porta a cà.
    retrogradi e conservatori comunisti !

Lascia una risposta