Monti promosso da Obama

9 febbraio 2012 16:460 commenti

Il Premier Mario Monti sarà ricevuto oggi alle 20.45, ora italiana, dal Presidente degli Stati Uniti presso la Casa Bianca per parlare della situazione economica italiana e per trovare un’intesa. Monti ha organizzato una serie di appuntamenti a Washington tra cui l’incontro con il repubblicano John Boehner, l’intervento al Peterson Institute, la visita all’Onu e a Wall Street, ma questi sono solamente alcuni punti chiave del programma statunitense del presidente del Consiglio.


Il Washington Post scrive che molto probabilmente Monti chiederà sostegno all’America per riuscire a rilanciare l’economia, in un periodo in cui la maggior parte dei paesi dell’Unione Europea sono stati schiacciati dal debito pubblico. Obama, nel frattempo, ha elogiato l’operato dell’economista spiegando che le misure prese dal Governo tecnico sono fondamentali per modernizzare l’economia dell’Italia e che la riduzione del deficit, attraverso una combinazione di misure su entrate e spese, serviranno per far crescere la nazione.

Il Presidente americano appoggia completamente la linea del premier italiano, infatti è certo che se verranno messi in atto firewall sufficientemente grandi, minori saranno le possibilità di doverli utilizzare in futuro. Per quanto riguarda la situazione degli Stati Uniti, Obama dice che la situazione economica del suo paese è strettamente correlata alle relazioni con l’Europa, quindi farà tutto il necessario per sostenere gli Stati amici affinché possano uscire dalla crisi. Obama, durante l’intervista a La Stampa coglie l’occasione per ringraziare l’Italia per aver avuto un ruolo cruciale durante la guerra in Afghanistan e per rivelare che la partnership durerà fino al 2014.






Tags:

Lascia una risposta