Home / News / “Morta davanti ai figli e al marito”. La terribile scomparsa di Daniela, 48 anni

“Morta davanti ai figli e al marito”. La terribile scomparsa di Daniela, 48 anni

Viaggiava in auto insieme alla famiglia quando, a un certo punto, aveva deciso di fermarsi in una piazzola di sosta a lato della strada. Il controllo del volante l’aveva lasciato al marito, per proseguire il tragitto. Lei, invece, aveva deciso di approfittare di quella piccola sosta per spostarsi sui sedili posteriori e stare così più vicina ai bambini, facendo loro compagnia. Un momento che si è rivelato però fatale per questa donna, vittima di un destino assurdo e beffardo, una tragedia che ha spazzato via una famiglia e dalle dinamiche veramente agghiaccianti. Daniela Mele, 48 anni, è infatti morta così, travolta da un camion sotto lo sguardo incredulo del consorte e dei bambini. Originaria di Lanuesi in Sardegna, provincia di Nuoro, la donna viveva ormai da anni in Toscana, a Lucca. Proprio nella sua terra d’origine si è verificato il terribile incidente.

Daniela si è fermata con l’auto guidata dal marito in una piazzola di sosta lungo la statale 131 Nuoro Siniscola per trasferirsi sui sedili posteriori e stare più vicina ai suoi bambini. Ma quando è scesa dalla vettura è stata presa in pieno da un camion frigo, che l’ha investita e uccisa sul colpo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’incidente, ancora al vaglio della polizia stradale intervenuta al chilometro 61 con i Vigili del Fuoco e i carabinieri, sarebbe avvenuto intorno alle 06:15 di mattina. (Continua a leggere dopo la foto)

Sotto choc, ovviamente, il marito della donna e i figli, che hanno assistito con i loro occhi alla tragedia senza poter far niente. La famiglia si stava dirigendo verso Olbia per imbarcarsi sulla nave che l’avrebbe riportata in Toscana, ma la loro vacanza si è conclusa con un epilogo che nessuno avrebbe mai potuto immaginare. Tantissimi i messaggi comparsi in rete per ricordare la donna scomparsa in circostanze tanto assurde. (Continua a leggere dopo la foto)

L’autista del camion, già ascoltato dalle forze dell’ordine, che sono ancora al lavoro per stabilire la dinamica di quanto accaduto, e sottoposto ai test di routine, avrebbe fatto di tutto per evitare l’impatto, ma i freni non avrebbero funzionato e il mezzo avrebbe preso in pieno la donna, che è deceduta sul colpo. Inutili i soccorsi del 118. Intanto, il marito e i figli di Daniela, sotto choc, sono stati portati all’ospedale San Francesco di Nuoro.

Loading...