Morto Don Gallo

22 maggio 2013 20:350 commenti

Don_Gallo-300x200Per qualcuno, la sua figura incarnava alla perfezione la chiesa che molti fedeli distaccati dal praticarla vorrebbero. Se ne va all’età di 84 anni, dopo giorni di sofferenza e agonia, Don Andrea Gallo. La notizia ha scosso molto ogni ambiente, dal momento che Don Gallo era la voce dei più poveri.

Per scelta, il sacerdote ligure aveva scelto di combattere al fianco degli ‘ultimi’, al punto che veniva considerato il Prete degli umili. La sua figura passa alla storia come quella di un Prete con posizioni eterodosse rispetto a quelle standard assunte dal Clero. Posizioni per certi versi anticlericali. Qualcosa di molto più profondo delle immagini che lo simboleggiano: Don Gallo fumava il sigaro, e già di per sé questa non è la routine degli Uomini di Chiesa. Ma la profondità del suo pensiero non sta solo nel suo assoluto anticonformismo, bensì nel suo essere un profondo pensatore pronto a mettersi contro i potenti per difendere i più deboli.

Fino all’ultimo Don Andrea era stato vicino ai suoi ragazzi nella Comunità di San Benedetto del Porto. Non li aveva lasciati un attimo, malgrado stesse male. Solo negli ultimi giorni aveva accettato di ricoverarsi in ospedale, ormai allo stremo delle forze. Nel pomeriggio di oggi, la triste notizia.

Un combattente ci lascia.

Tags:

Lascia una risposta