Home / approfondimenti / Napoli: furto al Gambrinus
Alcuni ladri hanno spaccato con spranghe la vetrina ed hanno rubato panettoni, dolci natalizi, telefoni e 1500 euro della cassa.

Napoli: furto al Gambrinus

Lo storico Caffè Gambrinus di piazza Plebiscito ha avuto un risveglio natalizio non proprio idilliaco: infatti, stanotte, alcuni ladri hanno spaccato con spranghe la vetrina ed hanno rubato panettoni, dolci natalizi, telefoni e 1500 euro dalla cassa.

I taccheggiatori hanno agito subito dopo la chiusura del Gambrinus, tra le 2 e le 4 di notte. Infatti a dare l’allarme alla Polizia sono stati i dipendenti del bar che erano ancora nelle vicinanze della piazza.

Le prime dichiarazioni dei due fratelli Antonio ed Arturo Sergio, storici proprietari del Caffè sono  state:« Siamo amareggiati, erano anni che non subivamo un furto. Vedere stamane le saracinesche del nostro Gambrinus divelte è stato un brutto colpo che ci ha riportato inditetro di almeno 20 anni. Purtroppo, di notte, i controlli delle forze dell’ordine, anche in una zona centrale di Napoli, sono davvero scarsi».

Per Francesco Emilio Borrelli, commissario regionale dei Verdi in Campania, non esclude che dietro questo furto ci sia “la camorra che ha voluto fare un avvertimento ai proprietari del Gambrinus che non hanno mai pagato il pizzo”.

Loading...