Nicola Zingaretti si candida alla Regione Lazio

4 ottobre 2012 16:050 commenti

Nicola Zingaretti si candida alle Regionali del Lazio.  L’attuale presidente della Provincia di Roma (eletto nel 2008) ha annunciato, in un conferenza stampa convocata stamattina, di aver accettato la sfida che gli è stata offerta dal Pd e da altri partiti della coalizione e si candida alle Regionali del Lazio per il centrosinistra e rinuncia alla corsa per il Campidoglio prevista per il 2013.

Zingaretti si candida come governatore della Regione Lazio e spiega di aver accettato la sfida perché “oggi c’è una priorità assoluta, un’emergenza democratica che sarebbe un crimine sottovalutare”. L’intento è di creare una coalizione larga che possa rispondere alle esigenze dei cittadini, l’auspicio è che si voti al più presto.

Nella presentazione della sua candidatura Zingaretti ha anche riportato l’attenzione sulla necessità di riscoprire i “valori della politica” e “togliere di mezzo le ambizioni personali” e il riferimento è chiaramente al “malaffare alla Regione Lazio e della situazione di degrado morale alla quale l’ha ridotta la destra”: il fatto è che è necessario risolvere la questione del Lazio diventato in breve un clamoroso caso nazionale.

La candidatura di Zingaretti ottiene l’appoggio di Pierluigi Bersani, segretario del Pd che ne evidenzia la volontà di rinnovamento, ma incontra qualche riserva da parte dell’Italia dei Valori nella parole del leader Antonio Di Pietro.

Intanto stamattina la Guardia di Finanza ha sequestrato i beni, fra cui le auto (che andranno alla GdF) e la villa al Circeo, di Franco Fiorito, ex capogruppo Pdl alla Regione Lazio, in carcere da due giorni per peculato e appropriazione indebita. 

Tags:

Lascia una risposta