Nuova Fiat Panda

21 dicembre 2011 13:560 commenti

Nata nel lontano 1980, la Panda è sempre stato un piccolo fenomeno, una delle citycar più vendute di sempre e ora la Fiat Panda si rinnova ancora una volta.

L’azienda automobilistica torinese ha presentato la nuova citycar alla stampa internazionale la scorsa settimana, nello stabilimento di Pomigliano, e da ieri è anche possibile ordinarla. Il vero lancio della Nuova Panda è affidato però a un divertente cartoon di 45 secondi, Panda. Prova a prenderla in cui la Panda in 3D sfida tutte le altre concorrenti sulle strade. Naturalmente per vincere. La nuova citycar Fiat cerca di sbaragliare la spietata concorrenza giapponese e francese e a giudicare dall’interesse dimostrato dalla stampa, pare che piaccia anche all’estero, complice anche qualche piccolo tocco di novità a livello estetico, e che si candidi a diventare un piccolo cult.

L’auto è disponibile in tre diverse motorizzazioni, il 1.200 Fire da 69 CV e il TwinAir da 85 CV a benzina, e il 1.300 turbodiesel Multijet da 75 CV (percorre 19.2 km con un litro di benzina).

Gli ultimi due modelli dispongono anche di Start&Stop di serie.

Tre gli allestimenti proposti, la Pop, la versione base, la Easy e la Lounge. La versione Pop, parte da 10.200 euro e ha di serie l’ABS con EDB, airbag frontali, airbag laterali con protezione testa, Fix&Go, volante regolabile in altezza, servoguida, predisposizione radio, servosterzo elettrico dualdrive, chiusura centralizzata e il paraurti in tinta.

L’allestimento Easy ha anche il telecomando chiusura, la radio con lettore Cd/Mp3 e 6 altoparlanti di serie, i poggiatesta posteriori, l’allestimento Lounge propone invece il climatizzatore manuale, il sedile del guidatore regolabile in altezza, retrovisori e maniglie delle portiere in tinta carrozzeria, fasce laterali.

È inoltre possibile acquistare quattro diversi pacchetti da 500 euro a scelta: il Confort clima con climatizzatore automatico, sensore di temperatura esterna, retrovisori elettrici e riscaldabili e parabrezza termico, lo Style, con cerchi di lega da 15″ e fendinebbia, il Flex, con omologazione 5 posti e il Techno, con Blue&Me Tom Tom Go Live, predisposizione Tom Tom, comandi al volante.

E i costi? Si parte dai 10.200 euro della 1.200 Pop fino ai14.400 della 1.300 Multijet Lounge, mentre il diesel costa 2.200 euro in più. E, almeno nella prima fase della vendita, il cliente potrà usufruire di “Panda 100%”, uno speciale tipo di finanziamento che con un minimo anticipo che consente di rateizzare il pagamento in soli 100 euro al mese per 100 mesi.

Tags:

Lascia una risposta