Nuovi costi per i servizi automatici di Tim e Vodafone da luglio 2014

8 luglio 2014 10:530 commentiDi:

vodafone-logo

Secondo una recente indagine della Cgia di Mestre, cui abbiamo dato spazio anche su questo blog, le tariffe degli operatori di telefonia mobile sono state quelle che nel corso degli ultimi 10 anni sono cresciute meno, noncuranti della parallela crescita dell’inflazione, anzi, a partire dal lontano giorno delle liberalizzazioni sono addirittura diminuite di un 15 per cento. Unico caso storico in cui una scelta di governo ha portato reali benefici alle tasche dei consumatori. 

I rincari delle tariffe dei servizi negli ultimi 10 anni

Ma forse questi tempi d’oro della telefonia stanno per finire. Dal prossimo 21 luglio 2014, infatti, due storici servizi gratuiti offerti dai due colossi della telefonia mobile in Italia, come Tim e Vodafone diventeranno servizi a pagamento.

Ai clienti Tim verrà infatti richiesto 1,9 euro per continuare ad usufruire dei servizi ChiamaOra e LoSai, gli utili messaggi automatici che indicano da quale utente siamo stati contattati e quando è possibile contattare un utente prima non disponibile.


I clienti Vodafone, invece, pagheranno 6 centesimi di euro per l’utilizzo del servizio al giorno ma solo nei giorni in cui il servizio verrà effettivamente utilizzato.

La SIM Vodafone diventa una carta di credito contactless con tecnologia Nfc

A conti fatti, quindi, i clienti Ti, andranno sicuramente a spendere 5,7 euro in più all’anno per continuare ad utilizzare gli utili servizi automatici del loro gestore, con un possibile ricavo per l’azienda di oltre 100 milioni di euro da questa manovra.

I clienti Vodafone, invece, qualora utilizzassero i nuovi servizi a pagamento  tutti i giorni, ci sarebbe una spesa aggiuntiva pari a 21, 36 euro in più all’anno, con un ricavo complessivo per l’azienda pari a oltre 400 milioni di euro.

I clienti Tim e Vodafone sono stati avvisati tramite un SMS e possono esercitare il diritto di recesso dal servizio a pagamento chiamando i numeri gratuiti:

  • 40920 per i clienti Tim
  • 42070 per i clienti Vodafone.





Tags:

Lascia una risposta