Online nuova canzone Adriano Celentano su elezioni e Papa

19 febbraio 2013 16:380 commenti

Adriano Celentano sa sempre far parlare di sé al momento giusto. Parafrasando una sua canzone, il ‘Molleggiato‘ “Esce di rado e parla ancora meno”, ma quando lo fa le sue parole pesano sempre molto, forse perché sono dosate con il contagocce.

Negli ultimi anni in più di un’occasione, soprattutto quando è stato chiamato come ospite d’onore al Festival di Sanremo, il cantante ha fatto discutere per giorni una Nazione intera.

L’inedito “Ti fai del male”

La sua figura è senza dubbio una tra le più carismatiche nell’Italia artistica, al punto da far capire a Celentano che negli anni poteva prendersi la libertà di trattare qualsiasi argomento.


Anche in quest’ultimo frangente, a pochi giorni dalle lezioni e in un periodo assolutamente delicato nella storia del Nostro Paese, Celentano ‘esce fuori dal guscio’ con un inedito. Il pezzo in questione si chiama “(Se non voti) ti fai del male”.

La nuova canzone è apparsa sul blog del Molleggiato. Si tratta di un brano inedito in cui il Nostro parla principalmente di femminicidio, di tematiche ambientali e del Papa.

Quale miglior momento per tirare fuori temi del genere, scomodi ma attualissimi? Celentano ha senza dubbio un’arguzia fuori dal comune.

Questi alcuni passaggi del brano: “Certo, non si può dire che i tempi non siano confusi e mentre il pastore, per salvare il suo gregge, scuote la terra degli scandali, riemergono purtroppo parole pericolose”.

Celentano si è poi lasciato andare in una profezia in tema di elezioni: “I politici non si accorgono che quando la bellezza morirà loro saranno i primi a sprofondare”.






Tags:

Lascia una risposta