Open Australia 2012, Azarenka vince il titolo

28 gennaio 2012 13:420 commenti

È Victoria Azarenka la regina degli Australian Open 2012. La ventiduenne bielorussa,  testa di serie numero 3 del torneo, alla sua prima finale Slam conquista il titolo imponendosi con un netto 6-3 6-0 sulla favorita, la russa Maria Sharapova, numero 4 del tabellone.

L’Azarenka diventa anche la prima giocatrice bielorussa (nata a Minsk) a conquistare un titolo dello Slam.

La vincitrice si aggiudica un montepremi di un milione e mezzo di euro e guadagna anche la prima posizione del ranking mondiale. E dire che per l’Azarenka la partita era cominciata nel peggiore dei modi: troppo tesa e nervosa perde subito il servizio con due doppi falli regalando subito il break di vantaggio alla Sharapova che guida il primo set per 2-0, 0-30. Ma da questo momento in poi l’Azarenka cambia la partita e la bielorussa infila un punto dietro l’altro recuperando il break e aggiudicandosi il primo set per 6-3.

Nel secondo set non c’è storia: la bielorussa ottiene subito un break di vantaggio e ottiene velocemente un umiliante (per la Sharapova) 6-0. La vittoria è assicurata in 1 ora e 24 minuti e da lunedì Victoria Azarenka, sarà la nuova numero uno del mondo nel ranking Wta.

Con questa sfolgorante vittoria l’Azarenka conquista il titolo di uno Slam con il suo debutto in finale, esattamente come Francesca Schiavone (Roland Garros nel 2010), e Petra Kvitova (Wimbledon nel 2011, data per favorita anche per gli Open d’Australia).

Delusione per Maria Sharapova, che nel corso della carriera ha conquistato tre titoli Slam, Wimbledon 2004, US Open 2006 e Australian Open 2008.h alle prese con la sua terza finale perduta negli slam dopo l’Open d’Australia del 2007 (contro Serena Williams) e Wimbledon 2011 (contro Petra Kvitova). Domani si gioca la finale maschile che vedrà contrapposti Nadal e Djokovic.

Tags:

Lascia una risposta