Home / News / Pacco bomba Folgore. Ufficiale ferito rischia la vista

Pacco bomba Folgore. Ufficiale ferito rischia la vista

Ieri, alle ore 16 circa, un ufficiale della Folgore, Alessandro Albamonte di 40 anni è stato gravemente ferito a seguito di un’esplosione di un pacco bomba recapitato alla caserma Ruspoli, sede del Comando Brigata paracadutisti Folgore a Livorno.

Albamonte ha perso otto dita delle mani, è rimasto ferito al volto e rischia di perdere la vista.

La rivendicazione del pacco bomba è firmata a nome della Federazione anarchica informale (Fai), che pare risultasse scritta sullo stesso plico esplosivo.

La moglie ha sentito la deflagrazione mentre stava parlando al telefono con un collega del marito, che si trovava nella stanza a fianco.

Il presidente dello Stato, Giorgio Napolitano, attraverso la prefettura di Livorno ha  voluto comunicare alla famiglia del militare Albamonte la sua vicinanza. Il presidente del consiglio Silvio Berlusconi dopo aver appreso la notizia del pacco bomba, ha espresso a nome del Governo affetto e vicinanza all’ufficiale ferito, sgomento e condanna per il vile attentato e solidarietà agli uomini della Brigata Folgore che in Afghanistan stanno assolvendo come sempre in  modo perfetto il loro dovere. Il Presidente Berlusconi auspica che sia fatta al più presto piena luce su autori e moventi del gesto criminale.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *