Home / News / Palestinesi con aiuti umanitari uccisi a Gaza

Palestinesi con aiuti umanitari uccisi a Gaza

Quattro palestinesi che si trovavano su una barca al largo di Gaza, sono stati uccisi questa mattina all’alba dal fuoco dell’esercito israeliano, lo hanno riferito funzionari medici palestinesi e alcuni testimoni.

Il natante sul quale si trovavano i palestinesi è stato attaccato da alcune vedette ed elicotteri israeliani.

I loro corpi sono stati successivamente recuperati e trasportati in un ospedale di Gaza.

Si stanno effettuando nuove ricerche per ritrovare altri due passeggeri dispersi, hanno aggiunto le stesse fonti.

Secondo quanto riferito da Radio Israele, i quattro palestinesi avevano tute da sub e sarebbero stati armati.

Non è ancora ben chiaro se l’imbarcazionea era un peschereccio o una barca che trasportava combattenti armati.

Un portavoce dell’esercito israeliano ha confermato che una motovedetta in pattuglia ha avvistato una natante,  con a bordo membri appartenenti ad un “commando terrorista che indossavano mute da sub,  vicino alla costa a sud della città di Gaza.  Quindi i militari hanno aperto il fuoco, colpendo molti di loro”,  ha concluso il portavoce, senza fornire ulteriori dettagli.

Loading...