Papa concede grazia a Paolo Gabriele

23 dicembre 2012 13:350 commenti

Torna in libertà, l’ex maggiordomo di Papa Benedetto XVI. Passerà le feste con la sua famiglia. Paolo Gabriele, ribattezzato il ‘Corvo‘ di Vatileaks, ha ottenuto la grazia dal Pontefice.

Ieri mattina Benedetto XVI ha fatto visita al suo ex domestico in carcere. Lo ha perdonato e gli ha comunicato personalmente di aver accolto la sua domanda di grazia. La pena inflittagli, dunque, è stata condonata.

A rendere noto il perdono è una nota della Segreteria di Stato che spiega: “Si è trattato di un gesto paterno verso una persona con cui il Papa ha condiviso per alcuni anni una quotidiana familiarità».


Dopo la visita del Papa, Paolo Gabriele è stato scarcerato ed ha fatto ritorno nella propria abitazione. Non tornerà comunque a lavorare per il Papa, anche se avrà comunque residenza in Vaticano presso la Santa Sede.

Benedetto Sedicesimo ha creduto nel pentimento del maggiordomo, al punto da offrirgli una seconda possibilità. Tutti si augurano che Gabriele trovi serenità e incominci una nuova vita con la sua famiglia.

Tutti ricorderanno che Paolo Gabriele era stato rinviato a giudizio lo scorso 13 agosto per furto aggravato.

Lo scorso 6 ottobre era stato condannato per 18 mesi. Il 25 ottobre la sua domanda era diventata definitiva, in quanto la difesa aveva rinunciato a presentare un appello.

In casa di Gabriele erano stati trovati 82 scatoloni contenenti testi e documenti sulla vita privata del Papa.

 






Tags:

Lascia una risposta