Parolisi rivedrà la piccola Vittoria lunedì prossimo

5 gennaio 2012 14:430 commenti

Salvatore Parolisi, caporalmaggiore dell’Esercito, è in carcere da luglio con l’accusa infamante di aver ucciso il 18 aprile scorso nel bosco delle Casermette di Ripe di Civitella la giovane moglie, con 35 coltellate. Dal momento dell’arresto la preoccupazione delle famiglie coinvolte è stata tutta rivolta alla piccola Vittoria, la figlia nata dal matrimonio tra Melania Rea e il presunto omicida, infatti la prima settimana di dicembre il Tribunale dei minorenni di Napoli ha depositato l’ordinanza sull’affidamento della piccola che resterà in affido provvisorio ai nonni materni.


In quell’occasione la sorella di Parolisi aveva lanciato un appello in cui spiegava che la bambina sente la mancanza del padre perché lo cerca e lo chiama ripetutamente e che per questo motivo è un’ingiustizia che non possa vedere l’uomo che l’ha cresciuta.

A distanza di poco tempo la trasmissione di Rai tre Chi l’ha visto? ci informa che Parolisi potrà finalmente riabbracciare la figlioletta lunedì 9 gennaio, così come ha stabilito il Tribunale di Napoli. Valter Biscotti e Nicodemo Gentile, legali del caporalmaggiore, si dicono soddisfatti per essere riusciti a favorire l’incontro, infatti sottolineano che nonostante le indagini in corso il giudice si era gia’ espresso favorevolmente nei confronti di Parolisi stabilendo almeno un colloquio al mese. Nel frattempo le indagini proseguono e la procura di Teramo sta verificando il contenuto dell’hard disk appartenuto a Ludovica Perrone, ex soldatessa e amante di Parolisi affinché si possano ricostruire le conversazioni fra i due.






Tags:

Lascia una risposta