Passo dello Stelvio a pagamento dal 2013

30 luglio 2012 16:060 commenti

A partire dal 2013 gli automobilisti e i motociclisti che percorreranno il versante altoatesino del passo dello Stelvio dovranno acquistare il Green Pass, ovvero uno speciale tagliando che consentirà il transito. Il costo è di 10 euro per l’abbonamento settimanale dedicato alle autovetture e alle moto, di 30 euro per il tagliando settimanale per i mezzi pesanti e di 60 euro per l’abbonamento mensile. Nessun pagamento sarà invece richiesto per le auto elettriche e ai migliaia di ciclisti che ogni anno transitano sul famoso passo per raggiungere la Cima Coppi.


Nessun casello, dunque, ma il Green-Pass potrà essere acquistato presso 7 punti vendita: 3 all’altezza del Passo, 2 a Trafoi, 1 a Gomagoi e 1 a Prato allo Stelvio. Di questi, tuttavia, solo tre punti, ovvero Passo, Gomagoi e Trafoi, saranno attrezzati per il pagamento in contanti, mentre nei restanti punti vendita bisognerà essere in possesso di bancomat o carta di credito.

Come ha spiegato Luis Durnwalder, il Presidente della Giunta della Provincia Autonoma di Bolzano, tutti i soldi incassati a fronte del pagamento del Green Pass verranno utilizzati per finanziare la manutenzione, la valorizzazione e l’adeguamento della strada, in modo tale da garantire un maggiore equilibrio dal punto di vista ambientale e paesaggistico, nonché per potenziare il trasporto pubblico.

Il Passo dello Stelvio, ricordiamo, si trova a circa 2750 metri d’altezza e rappresenta una meta per turisti, soprattutto ciclisti e motociclisti. Si trova all’interno del parco nazionale dello Stelvio e la strada che conduce al passo conta ben 48 tornanti.






Tags:

Lascia una risposta