Per il sottosegretario i tedeschi hanno voglia di lavorare e gli italiani no

5 dicembre 2012 16:150 commentiDi:

 

 

 

Perché l’economia della Germania va meglio di quella italiana? Sono entrambi in Europa, con un ruolo importante, eppure i tedeschi hanno sofferto e soffrono la crisi meno degli italiani. I motivi di questa differenza saranno probabilmente tanti e toccano ambiti come l’organizzazione del lavoro, la politica industriale, la legalità e la cultura delle persone.

8 milioni di italiani cercano lavoro

Capire la differenza tra questi due Paesi rispetto alla loro situazione economica non è così semplice come sembrava emergere ieri a Ballarò, la trasmissione condotta da Floris su Raitre. Nella puntata di ieri sera c’è stata una vera e propria lite tra il sottosegretario all’Economia Gianfranco Polillo e il sindacalista leader della Fiom Cgil Landini. Polillo ha detto che in Germania le cose vanno meglio “perché là la gente lavora” e poi ha attaccato Landini dicendogli che “vive fuori dal mondo”.

Il lavoro che non piace agli italiani e che non si può cambiare

Quindi secondo un esponente del governo, la crisi in Italia si spiegherebbe con il fatto che gli italiani, a differenza del tedeschi, non hanno voglia di lavorare? Sembra una banalità, un film già visto e uno stereotipo. Forse hanno più peso sulla crisi la corruzione della classe politici, la “casta” e le tante caste che ci sono in Italia, l’influenza delle tante mafie ecc. Poi magari si parli pure di voglia, ma dopo, soprattutto se si ha un ruolo importante nel governo.

 

 

 

Tags:

Lascia una risposta