Pier Silvio Berlusconi lascia Mediaset ed entra in Mediobanca

3 maggio 2012 16:060 commenti

Pier Silvio Berlusconi, attuale vicepresidente esecutivo di Mediaset, ha annunciato di aver deciso di lasciare il Consiglio di Amministrazione della società televisiva per sostituire sua sorella Marina nel ruolo di Consigliere di Mediobanca. La decisione è stata presa a fronte dell’entrata in vigore della norma introdotta dal decreto Salva Italia sui doppi incarichi, definita da Pier Silvio Berlusconi una regola abbastanza inutile, in quanto quello che realmente conta è che chi ha investito deve avere l’interesse e il dovere a tutelare i propri investimenti. In altre parole a suo avviso quello che conta non è la poltrona in consiglio ma gli investimenti.

EMILIO FEDE LASCIA IL TG4


Il commento del figlio dell’ex premier sull’art. 36 del decreto Salva Italia e la conferma della sua uscita dal board di Mediaset sono arrivati nel corso di un suo intervento a margine della presentazione di Premium Play per iPad. Pier Silvio Berlusconi ha anche parlato dell’andamento della raccolta pubblicatara per Mediaset, che nel corso degli ultimi mesi ha registrato un trend in linea con quello registrato alla fine dello scorso anno.

PETIZIONE PER FAR ENTRARE LA LOMBARDIA IN SVIZZERA

Dunque non ci sono stati dei segnali di ripresa, tuttavia non c’è stato neanche un peggioramento e il management continua ad essere ottimista sulla seconda parte dell’anno, pur essendo consapevole che il 2012 non sarà l’anno della pay tv, dal momento che in un periodo di forte crisi come quello attuale la maggior parte degli italiani non ha la voglia e/o la possibilità di spendere soldi. L’azienda sta cercando di fare il possibile per non perdere posizioni, riuscendo a guadagnare al contempo quote di mercato, seppur in modo molto lieve.






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta