Prime vittime del maltempo due alpinisti morti in provincia di Cuneo

18 settembre 2011 09:300 commenti

Una frana ha travolto un gruppo di 6 alpinisti sulle Alpi Marittime, nella zona di Entracque (Cuneo), 2 di loro sono rimasti uccisi.

I corpi dei due alpinisti sono stati individuati dopo molte ore di ricerche, ad Entracque in Val Gesso. I due alpinisti sono morti dopo essere stati travolti da una frana ad alta quota ieri pomeriggio, a dare l’allarme altri due alpinisti, che fortunatamente sono riusciti a sfuggire alla frana.


I due alpinisti molto provati, che sono rimasti tutta la notte all’addiaccio, riferiscono i soccorritori, non hanno riportato ferite importanti.

Il gruppo, secondo quanto riferiscono i Vigili del Fuoco di Cuneo, sta raggiungendo il Rifugio Genova, a 2.020 metri di quota, dove si trovano già gli altri due alpinisti del gruppo, che erano riusciti a salvarsi da soli e a lanciare l’allarme.

La frana si è staccata a duemila metri per il violento temporale che per due ore ha interessato tutta la zona. Pioggia, fulmini e grandine; la temperatura che al pomeriggio superava i 25 gradi si è abbassata improvvisamente raggiungendo lo zero termico.

Ultimo aggiornamento 18 settembre 2011, ore 11,30






Tags:

Lascia una risposta