Processo Sarah Scazzi, parla Ivano

31 gennaio 2012 08:470 commenti

Oggi davanti alla Corte di Assise del Tribunale di Taranto avrà luogo la terza udienza del processo per l’omicidio di Sarah Scazzi, la quindicenne di Avetrana uccisa barbaramente il 26 agosto 2010. Nel corso di questo dibattimento verrà sentito anche Ivano Russo, il giovane di cui era innamorata Sabrina Misseri e presunto oggetto della contesa sentimentale tra le due cugine, visto che recentemente sono state recuperate delle foto in pigiama di Sarah sul cellulare del ragazzo.


L’udienza era già stata fissata per lo scorso 17 gennaio, ma slittò per il prolungarsi delle audizioni dei primi testimoni tra cui citiamo i tre commercianti, che sono stati di fondamentale importanza per ricostruire le ultime ore di vita della 15enne oltre ai genitori della piccola vittima.

Tornando a Ivano, gli inquirenti hanno provato a capire quale tipo di rapporto avesse con le due ragazze, ma purtroppo alcuni aspetti sembrano ancora avvolti nel mistero, anche se molto probabilmente Sarah aveva rivelato alla compagnia alcuni dettagli intimi della cugina scatenando la sua furia omicida. Davanti alla Corte, il ragazzo dovrà chiarire definitivamente il rapporto con Sabrina, visto che sono stati raccolti oltre 4.500 sms che i due giovani si sono scambiati nei primi sei mesi del 2010 e che testimoniano un rapporto molto intenso sul piano comunicativo. Risulta essere particolarmente attesa anche la testimonianza di Concetta Serrano, la mamma di Sarah, la quale dovrà ripercorrere le ultime parole della figlia per aiutare gli inquirenti alla risoluzione del caso.






Tags:

Lascia una risposta